questo blog è il mio angolo creativo dove posso mostrare tutto ciò che la mia mente pensa e decide di creare in allegria e serenità e condividere con altri le mie passioni....decoupage ...pasta di mais...cucito.... chiacchierino..... tombolo



sabato 21 gennaio 2017

PIATTO CON MADONNA DEL BELVEDERE


 Amo tantissimo le raffigurazioni classiche di Madonna col Bambino e tra queste soprattutto i dipinti del grande Raffaello.

 Le rappresentazioni sono sempre  di una dolcezza infinita
seppur cariche di significato...
nonostante la consapevolezza del sacrificio del figlio e della sofferenza che la attende,  la figura sa irradiare una dolcezza e una serenità che con lo  sguardo avvolge non solo il Gesù Bambino ma tutta l'umanità che a lui si affida 



  
  
 Ho pensato di riproporre su un piatto

 la "Madonna del  Belvedere " di Raffaello


 Il piatto in terracotta è stato dipinto di rosso richiamando il colore della veste
 e per dare maggior risalto alle tre figure che compongono la  rappresentazione, le ho isolate su uno sfondo dorato, creato con la foglia oro stesa solo sulla parte centrale .
























 Il bordo del piatto invece è stato trattato con la tecnica del  foiling ,color rame.










 Sono molto soddisfatta di come sono riuscita a riportare su 
 un piatto questa splendido dipinto, evidenziandone tutta  la 
 preziosità.





Ciao carissimi ... a presto !
                            
          Eli        
                                                     
                                                 

martedì 10 gennaio 2017

STELLA DI NATALE - FUORIPORTA SHABBY



Cari amici della bottega 
state tutti bene ?
e con l'influenza come va?

Il nuovo anno  per me non é iniziato nel modo migliore...
infatti dopo una bella bronchite 
mi sono beccata anche questa brutta influenza;  
sono ancora un po debilitata e
 dire che mi ero ripromessa di essere pimpante e frizzante in questo nuovo anno
:((
 
Vabbè...dovrò recuperare  per mettermi in pari con i miei propositi.

Oggi vi  presento un lavoro che avevo terminato giusto giusto per Natale ma che poi, vista la mia salute ballerina, non ho avuto tempo di mostrarvi e dunque
scusate ma  ve lo presento oggi 



Si tratta di un fuoriporta natalizio 
...sapete che li adorooo...
tutto ricamato 




I petali sono stati ricamati a punto palestrina 
con filo moulinè a quattro capi 
poichè volevo dare spessore ai petali e con tre gradazioni diverse di rosso
















le foglie invece sono realizzate a punto erba a tre capi
 




il cotone usato come supporto è in una tonalità canapa naturale  che si abbina molto bene alla ghirlanda quasi rustica e al nastro anch'esso in un tono .

 







e per i pistilli del fiore ho utilizzato un filo giallo alternato ad un filo metallico oro






Il ricamo dopo la realizzazione è stato fissato su un cartone rigido
 ed incollato alla ghirlanda,
naturalmente anche il dietro è stato rivestito con lo stesso cotone.
 






un simpatico fuoriporta impreziosito dal ricamo e
 perfetto per chi ama lo stile shabby


vi saluto cari amici e vi auguro 
un 2017 super creativo  


Eli 


 

sabato 31 dicembre 2016

ANNO NUOVO....IO VORREI



Vorrei tanto... 
che il NUOVO ANNO 
ponga fine ad ogni guerra
spegnendo gli odi che alimentano la divisione
per scoprire finalmente tutta  la bellezza
e la potenza dell'amore 
la gioia della condivisione con chi ti è accanto 
la potenza di una mano che si stende ad aiutare 
il miracolo di un sorriso che scioglie il dolore 

vorrei, vorrei
 ma io posso!

noi tutti possiamo scegliere di ....

 AMARE 

giovedì 29 dicembre 2016

BRACCIALE UNCINETTO CON PIETRE



per la festa di Fine Anno che ne pensate di indossare un bijoux handmade
 unico e irripetibile
che vi fa brillare di scintillii?

 come questo  elegante bracciale semirigido
realizzato all'uncinetto 
con un filo metallico lurex









 a dire la verità il filo, essendo rigido
 non è molto facile da lavorare,
 per cui,come primo tentativo,
 ho realizzato un modello molto semplice di bracciale 
costituito solo da punti bassi, intervallato da pietre ;






come potete vedere ho dovuto inserire le pietre gia nel filo 
e lavorarle man mano che mi servivano 


che ne dite allora ?











io  credo possa essere indossato benissimo
 per rendere scintillante e festoso
l'inizio del Nuovo Anno
  















O anno nuovo
 
O anno nuovo, che vieni a cambiare
il calendario sulla parete,
ci porti sorprese dolci o amare?
Vecchie pene o novità liete?
Dodici mesi vi ho portati,
nuovi di fabbrica, ancora imballati;.
trecento e passa giorni ho qui,
per ogni domenica il suo lunedì;
controllate, per favore:
ogni giorno ha ventiquattr'ore.
Saranno tutte ore serene
se voi saprete usarle bene.
Vi porto la neve: sarà un bel gioco
se ognuno avrà la sua parte di fuoco.
Saranno una festa le quattro stagioni
se ognuno avrà la sua parte di doni.

                              Gianni Rodari



 

ATTESTATO CREATIVAPP 2016







cari amici 
sono lieta di mostrarvi
  questo attestato che mi è stato rilasciato dalla carissima Carlottina 
del blog MyCandyCountry
per aver partecipato come membro al 
 Sono felicissima di aver contribuito con le mie piccole creazione
e spero di continuare nella collaborazione


GRAZIE
♥ ♥ ♥


mercoledì 21 dicembre 2016

AMO LEGGERE : LA RAGAZZA DEL TRENO


Finalmente ho letto anche io il libro cosi discusso e valutato positivamente dal quale hanno tratto il film che non ho visto …forse meglio cos’ì a quanto dicono



La storia è interessante ma credo che il personaggio di Rachel, la voce dominante, la donna triste e solitaria,alcolista, con un divorzio traumatico alle spalle ed aggrappata ai pallidi resti di una normalità che è riuscita a non mandare in frantumi andando avanti ed indietro su un treno come se andasse al lavoro che ha ormai perso da tempo 
…si sia dilungato un po’ troppo nel romanzo...con pagine e pagine che raccontano sempre le stesse sensazioni  mentre le altre due donne Megan e Anna vengono quasi inserite a forza  proprio per svolgerne la trama gialla.
  
In effetti entrambe hanno poca consistenza caratteriale e psicologica a parte il timido riscatto finale di Anna , mentre Megan ne esce inconsistente pur conoscendo il dolore che l’ha sconvolta ; ma neanche i personaggi maschili  riescono a riscattarsi e ad emergere  creando empatia nel lettore .

Lo schema letterario di  raccontare la storia dalla voce delle tre donne protagoniste, quasi un alternarsi di diario giornaliero di ognuna di loro poteva essere un’idea validissima ma nel passare da un diario all’altro non riesco a riconoscere la presenza della donna che racconta e a tal proposito il titolo del paragrafo inizia con il nome di chi racconta , forse proprio per ricordarci chi parla .


se vuoi conoscere la trama ed il finale del libro 
continua a leggere







martedì 20 dicembre 2016

CHRISTMAS VILLAGE IN MINIATURA



Salve carissimi!
per questi preparativi natalizi ho visto sul web tante idee creative relative a paesaggi innevati,piccoli Christmas  Village,realizzati in carta o in feltro, racchiusi da una magica atmosfera natalizia e ho voluto cimentarmi anche io realizzando questo mio progetto:

Christmas Village in miniatura






Ho utilizzato come base dei tronchi veri in legno sbiancato,
poi ho comprato in fiera un foglio con tante piccole casine disegnate 
da ritagliare ed incollare, ho comprato piccoli alberelli, steccati e un foglio di sughero che mi è servito per ricreare dei piccoli muretti.

Villaggio A

 

Ho composto il tutto incollando con colla a caldo e mi è piaciuto anche creare un piccolo fiumicello che attraversa il paesino,usando una colla colorata e naturalmente glitterata per dare quello scintillio che non può mancare a Natale.






Ho poi steso sui davanzali delle finestre,sui tetti ,sui muretti e sugli alberi tanta pasta neve per dare una magica veste bianca al tutto.
















 





























Ne ho realizzati due...

Villagio  B






















 








 
















Ho  realizzato due villaggi, A e  B, e poi mi sono divertita 
anche ad accostarli per immaginare un Chritmas Village piu grande.

Io li ho appoggiati su un mobile ma possono stare benissimo anche appesi con un nastro legato alle estremità per decorare un angolino della vostra casa .


Che ve ne sembra ?
  
 VILLAGGIO A




VILLAGGIO B



  COMPOSIZIONE  A+B




magiche atmosfere ma soprattutto
 PACE 
per noi tutti 

*
**
***
*****