questo blog è il mio angolo creativo dove posso mostrare tutto ciò che la mia mente pensa e decide di creare in allegria e serenità e condividere con altri le mie passioni....decoupage ...pasta di mais...cucito.... chiacchierino..... tombolo



venerdì 21 luglio 2017

BUONE VACANZE



  carissimi amici 
  voglio augurarvi  Buone Vacanze
  con questa splendida foto del nostro mare




e godetevi il tempo spegnendo pc e cellulari , 
tempo senza social e senza web ,
tempo per noi stessi... 

tempo per  svegliarvi presto ed osservare una splendida alba 
tempo per fermarsi ad osservare un tramonto
tempo per poter ascoltare il rumore del mare 
ed il frinire delle cicale 
tempo da dedicare ad un caffè con un amico
tempo per giocare e ridere con i nostri cari 
tempo anche per ascoltare se stessi

e ritorneremo carichi di energia pronti ad affrontare il quotidiano .


Vi abbraccio  ♥♥♥

                                                     Eli


lunedì 10 luglio 2017

RICAMO AD INTAGLIO SU CENTRO RETTANGOLARE


Care amiche ricamine e non...
vi ricordate il mio primo tentativo di ricamo ad intaglio...qui

ecco ho voluto riprovarci ma stavolta seguendo le indicazioni della mia maestra ricamatrice e questo è il risultato ottenuto


ricamo-ad-intaglio-su-centro-rettangolare



avevo in effetti un pezzo di lino bianco residuo di altri lavori e così ho pensato di realizzare un piccolo centrino rettangolare da utilizzare sulla mia consolle in legno che ho in camera da letto 



ho scelto un disegno che evidenziasse gli angoli lasciando piena la parte centrale per mettere in mostra le mie bamboline  ♥



tutorial ricamo ad intaglio


ecco quindi un piccolo tutorial di ricamo ad intaglio 
per farvi vedere passo passo come avanza il lavoro .


Innanzi tutto si riporta il disegno sul lino, poi si procede a delimitare il contorno del motivo a punto filza;


come realizzare il ricamo ad intaglio-tutorial


i punti devono essere eseguiti in modo regolare per avere un risultato finale uniforme e omogeneo e di solito si fa una doppia fila di punti filza;

si procede poi con il ricamo a punto festone che andrà a ricoprire in modo regolare il contorno delimitato coi punti filza .


come realizzare il ricamo ad intaglio-tutorial

 
Il punto festone deve essere eseguito con punti regolari e molto fitti affinchè, quando si procede ad intagliare il tessuto, il lavoro risulti ben fermo nei contorni.

Tra le varie parti del disegno si realizzano delle barrette di congiunzione sempre a punto festone dopo aver lanciato tre fili tra le due parti  e averli ricoperti col punto festone.


come realizzare le barrette nel ricamo ad intaglio



Di solito il ricamo viene eseguito tono su tono e controllate sempre che la costina del punto festone sia rivolta verso la parte di tessuto che va ritagliata .

Attenzione al momento finale quando con forbicine ben appuntite si procede al ritaglio del tessuto.


come realizzare le barrette nel ricamo ad intaglio



ricamo ad intaglio o ricamo richelieu



Come rilassa ricamare  ^-^
l'unico problema sono i miei occhi che sono sempre molto stanchi a causa del lavoro che svolgo in ufficio, attaccata ad un computer, e quindi non sempre riesco a ricamare per tutto il tempo che vorrei  : (



come-realizzare-il-ricamo-ad-intaglio


    un bacione a tutti voi in attesa del prossimo ricamo


                                                                       Eli
                                   


venerdì 7 luglio 2017

AMSTERDAM EMOZIONI DI VIAGGIO





Salve carissimi
eccomi a voi dopo parecchio tempo ma credo che mi perdonerete perchè finalmente ho potuto realizzare un viaggio che era in programmazione da anni e finalmente 
ci sono riuscita

Oggi vi voglio raccontare del mio viaggio ad

Amsterdam
  da Aemstelledamme
la diga sul fiume Amstel , dove è sorta poi la città 


Anche se non mi occupo di viaggi vi vorrei raccontare le mie impressioni su questa città cosmopolita, così magari può aiutare chi di voi ha in calendario questa meta.


visitare-amsterdam


Arriviamo a Schipol da Napoli e troviamo un aeroporto funzionale e soprattutto ben collegato al centro con i treni che passano con frequenza e sono ben chiare le informazioni sugli schermi con il nome delle fermate pronunciate anche a voce.

Naturalmente prima di lasciare l'aeroporto è d'obbligo la foto con la famosa scritta

   I AMSTERDAM

che potete trovare anche nel giardino del Rijksmuseum


visitare-amsterdam-i-amsterdam-scritta


Dalla Central Station che vedete in questa foto


visitare-amsterdam


partono tram che sono veloci e frequenti e davvero rappresentano un punto di forza nel trasporto pubblico,ti portano ovunque  ma attenti...
bisogna obliterere non solo in entrata ma anche uscita per  poter scendere.


Il traffico è soprattutto tram e bici... una marea incredibile di bici che sfrecciano veloci e però  snobbano i pedoni schizzando di qua e di la anche perché non sono ben distinti visivamente i percorsi a loro destinati poichè hanno lo stesso colore del fondo stradale e poi... diciamola tutta...
sono parcheggiati anche sui marciapiedi dove dovrebbero transitare i pedoni😠


visitare-amsterdam


La città ha il suo incanto con i canali e le case strette e alte con i famosi tetti orlati e i loro paranchi che non sono altro che argani in cima al tetto per trasporto dei mobili in quanto,altra caratteristica famosa delle case di Amsterdam, hanno le scale strette e ripide che da noi non sarebbero assolutamente regolari per la abitazioni e le strutture ma lì sono la norma. 


visitare-amsterdam




visitare-amsterdam



Una cosa che invece non ho apprezzato sono gli orinatoi a cielo aperto per uomini che trovi disseminati in giro per la città ...saranno liberatori ma certamente non igienici e mentre uno passeggia vede chi si appresta a fare la pipì e poi li trovo discriminanti perché... dove sono quelli per le donne?



visitare-amsterdam



Ma il verde è fantastico... ovunque 



visitare-amsterdam



visitare-amsterdam



con parchi incredibili situati nella città e la gente sembra tutta in vacanza stesa sui prati o in giro su barche e bici ma soprattutto molto relaxed!


visitare-amsterdam


Tutti parlano  l'inglese oltre alla loro lingua ed è  facile  colloquiare.


Un incanto da visitate senz'altro è la zona dei mulini a Zaanse Schans che si raggiunge facilmente col treno.
Dalla stazione Amsterdam Centraal dovete prendere il treno per Uitgeest e scendere alla quarta fermata, Koog-Zaandijk.

Il paesaggio è tipicamente olandese, con i vecchi mulini che attualmente vengono usati come negozi di souvenir e possono essere visitati, mentre prima utilizzando la forza del vento venivano usati per tagli di legnami e sopratutto per macinare i semi di cacao perchè qui si trovano ancora fabbriche di cioccolato e produzione artigianale del famoso formaggio Gouda .

E' interessante perchè sembra di tornare indietro nel tempo e osservare come si viveva in queste prime aree industriali.


visitare-mulini-a-vento-in-olanda



mulini-a-vento



visitare-mulini-a-vento-in-olanda




visitare-mulini-a-vento-in-olanda


visitare-mulini-a-vento-in-olanda


non poteva mancare una foto ad una classica olandesina però mancano gli zoccoli ???


Ritornando in città si visita il MUSEO DI VAN GOGH con biglietti che abbiamo prenotato in anticipo dall'italia per evitare la lunghissima fila ; 
poi da non perdere un fantastico giro per i canali con la guida nella tua lingua che ti permette di cogliere in pieno la caratteristica di questa citta che deve tutto il suo sviluppo all'epoca del commercio mercantile per cui non ha un centro storico che risale ad epoche precedenti 

visitare-amsterdam


E non dimenticate la  visita al quartiere a luci rosse  DE WALLEN dove trovi le famose donne in vetrine che offrono i propri servigi ma attenzione,non si possono fotografare ed io ho fatto queste semplici foto di mattina quando ancora non si esponevano 


visitare-amsterdam-quartiere-luci-rosse


mentre questa foto sotto è la OUDEKERK che significa Chiesa vecchia ed è una delle piu antiche di Amsterdam e si trova proprio all'interno al quartire DE WALLEN


visitare-amsterdam


Ma questa è la foto che secondo me esprime in pieno il senso di questa città


visitare-amsterdam


tanto amore per il verde ed una bici sempre in attesa davanti casa per portarti ovunque nella citta!


    I LOVE AMSTERDAM
                                                                                     
                                                   ♥    Eli




lunedì 26 giugno 2017

CHI E' UNA CREATIVA




 Una creativa sembra una persona come gli altri ma non lo è perché osserva il mondo intorno a sé con occhi diversi;

per esempio al mare se osserva dei ciottoli lei non vede semplici pietre ma una creazione da realizzare…
un pezzetto di legno per gli altri sarà per lei un  fiore particolare …
 




uno scampolo di tessuto non è un ritaglio di stoffa ma un’opportunità per una fantastica rosa





 
ah ah ;) 
mi viene da ridere quando li vedi ad osservarti 
mentre tu guardi dei materiali con occhi diversi e già vedi la tua creazione 

un po’ mi dispiace perché non sanno cosa si perdono a far parte del fantastico mondo in cui tutto può essere qualcos’altro …
il mondo della creatività 



  e voi allora cosa aspettate ?
liberate il vostro pensiero creativo 

  Eli

domenica 11 giugno 2017

FARFALLA CREATIVA IN ALLUMINIO E COLLA A CALDO PER KREATTIVA



C’era una volta una piccola farfalla che amava tanto la compagnia dei fiori e spesso si fermava nei giardini di un parco o tra le aiuole di una scuola o nel piccolo giardinetto di una casa ma lei, così piccolina, si sentiva insignificante e allora un giorno è venuta a posarsi sui fiori del mio terrazzo, per chiedere il mio aiuto affinchè la rendessi sgargiante di colore e pieni di luccichii, per poter gareggiare in bellezza con i fiori e non sentirsi piu insignificante ma alla pari con loro .
  

ecco questa è la storia della mia farfalla colorata
 con la quale partecipo alla fantastica iniziativa 
di kreattiva
Danza sulle ali colorate


farfalla-con-filo-di-alluminio-e-colla-a-caldo



e questo è il tutorial per realizzare una
farfalla decora giardino in alluminio e colla a caldo 


        occorrente :
  • filo di alluminio modellabile( per bigiotteria )
  • pistola e colla a caldo colorata
  • piccole perle sfaccettate
  • carta forno

la realizzazione è semplice perchè utilizzo il filo di alluminio che può essere facilmente sagomato con le mani, creando ali e corpo della farfalla

tutorial-farfalla-handmade-con-filo-in-alluminio tutorial-farfalla-fai-da-te



realizzare-una-farfalla-in-alluminio-e-colla-a-caldo



con colla caldo colorata riempio le ali facendo attenzione a mettere al di sotto di esse un pezzetto di carta forno per facilitare il distacco una volta asciutte 

farfalle-fai-da-te-colla-a-caldo-tutorial




tutorial-per-realizzare-con-colla-a-caldo-le-ali-di-farfalla-in-alluminio



mentre la colla solidifica aggiungo delle perle sfaccettate per far brillare le ali


tutorial-per-realizzare-con-colla-a-caldo-le-ali-di-farfalla-in-alluminio



come-realizzare-una-farfalla-con-alluminio-e colla-a-caldo



con la stessa colla colorata creo delle piccole sferette per le antenne


come-realizzare-una-farfalla-con-alluminio-e-colla-a-caldo



ecco la mia farfalla è pronta per volare
 e diffondere la creatività ♥

e naturalmente ha voluto che la lasciassi 
tra le aiuole di una piccola piazzetta 
nella mia città, Eboli 


iniziativa-danza-sulle-ali-colorate

 per riprendermi dall'abbandono :(
ne ho realizzata un'altra

come-realizzare-una-farfalla-handmade



come-realizzare-una-farfalla-handmade-con-filo-in-alluminio



farfalla-fai-da-te-con-alluminio-e-colla-a-caldo

ma questa è rimasta a farmi compagnia 
tra i fiori del  mio terrazzo


tutorial-farfalla-decora-giardino-in-alluminio-e-colla-a-caldo
 


farfalla-fai-da-te

 
anche tu sei  invitata a partecipare
all'iniziativa
crea una farfalla da abbandonare in un luogo pubblico 
per donare creatività e voglia di cimentarsi 
con il fatto a mano con amore e passione  

qui tutti i dettagli


http://www.kreattivablog.com/2017/05/danza-sulle-ali-colorate-2-edizione.html



Buona creatività a tutti
Eli