questo blog è il mio angolo creativo dove posso mostrare tutto ciò che la mia mente pensa e decide di creare in allegria e serenità e condividere con altri le mie passioni....decoupage ...pasta di mais...cucito.... chiacchierino..... tombolo



come realizzare la pasta di mais




 la pasta di mais detta anche pdm o porcellana fredda
 è una pasta modellabile che possiamo realizzare in casa ;
la cosa più straordinaria è che non deve esser cotta in forno dopo la realizzazione di un oggetto ma asciuga tranquillamente all’aria creando un effetto di porcellana 
 
Con questa pasta si possono realizzare tanti piccoli oggetti ,fiori , bambole e man mano che diventerete pratici nella modellazione sicuramente nasceranno oggetti formidabili.

occorrente :

·       Amido di mais –maizena – 1 dose ( bicchiere di carta)
·       Colla vinilica- 1 dose
·       Olio johnson -1 cucchiaio
·       Succo limone – 1 cucchiaino
·       Pentolino antiaderente
·       Bicchiere di plastica
·       Mestolo in legno

Versiamo nel pentolino la dose di maizena,
 aggiungiamo una dose di colla vinilica,
 un cucchiaio di olio,1 cucchiaino di succo limone
e mescoliamo bene come per fare una crema e portiamo sul fuoco.



































Facciamo cuocere lentamente per circa 5 minuti fino
 a che l’impasto non si stacca dalla parete del pentolino.
Attenzione  a questa fase ...
non bisogna far cuocere troppo la pasta perchè non si può lavorare 
se è ancora cruda si sbriciola
ma allora come fare ???

dipende dall'esperienza ...all'inizio sicuramente farete pasticci ma poi capirete quando è cotta 
  i tempi variano a seconda della marca di colla usata …io di solito mi regolo per 5 min.
 










Portiamolo su una spianatoia e con le mani unte di olio impastiamo bene ..attenzione alla pasta calda.





Conserviamo ben chiuso in pellicola trasparente e quando ci occorre ne prendiamo un pezzettino e lo coloriamo come serve… con colori acrilici.





vi mostro un esempio facile per lavorare una piccola rosa.
 io ho usato la pasta al naturale
ma voi potete colorarla prima di lavorarla 
oppure dopo averla realizzata 
tutto dipende dal gusto di chi realizza





























roselline con pasta colorata prima



 

 esempio di roselline colorate dopo la realizzazione 



cari creativi in erba ...fatemi sapere se vi è piaciuto questo tutorial

a presto   

Eli

3 commenti: